La spedizione è gratuita sopra €99

Filtri attivi

Filtra per prezzo

1.125,00 €

Il 2006 ha visto tre periodi climatici molto diversi tra l'inverno e il raccolto. Gennaio e febbraio sono stati molto più freddi rispetto agli anni precedenti e il ritorno delle normali piogge ha contribuito a ricostituire le riserve del suolo. Una siccità è iniziata a marzo e è proseguita fino alla fine di giugno. La fioritura è proseguita perfettamente a partire dal 26 maggio. Il clima secco fino a metà agosto non ha consentito la normale crescita vegetativa e le uve erano di dimensioni...

Dettagli
1.175,00 €

Dopo un mese più caldo del normale gennaio e febbraio, la stagione di crescita è iniziata con temperature fresche. La primavera era bagnata, con piogge regolari da marzo ad aprile. Maggio è stato un po 'più caldo del normale, ma poi c'è stato un clima più fresco da giugno a settembre. Una carenza di pioggia a luglio ha provocato un moderato stress idrico. La fine dell'estate è stata molto piovosa con frequenti acquazzoni da inizio agosto a metà settembre. Fortunatamente, la seconda metà di...

Dettagli
139,00 €

L'inverno era secco e freddo. Da marzo in poi, le temperature erano molto più miti. In effetti, l'estate è iniziata effettivamente in aprile, con temperature mensili medie superiori di oltre 5 ° C alla media e 83% di pioggia in meno rispetto alle norme stagionali. A giugno, le piogge sono state relativamente frequenti ma leggere anche se la quantità di sole e temperature erano normali per questo periodo. Tuttavia, un'ondata di calore dal 26 al 27 giugno, con temperature superiori a 40 ° C,...

Dettagli
143,00 €

I vini rivelano un colore intenso e profondo. Il naso elegante ha note floreali e al palato è molto fruttato e sapido con tannini precisi e nobili. Il finale è elegante e potente.

Dettagli
499,00 €

L'annata 2005 sarà sicuramente ricordata per la pronunciata mancanza d'acqua che ha accompagnato l'intero ciclo produttivo fino alla raccolta e le eccezionali condizioni meteorologiche durante la stagione di crescita, dal germoglio alla raccolta. L'anno è stato storicamente secco, il che porta normalmente alle viti che presentano sintomi acuti di stress e si interrompe nel processo di maturazione, ma nel 2005 questa avversità ha resistito. Con un clima generalmente caldo e soleggiato,...

Dettagli
499,00 €

Dopo un mese più caldo del normale gennaio e febbraio, la stagione di crescita è iniziata con temperature fresche. La primavera era bagnata, con piogge regolari da marzo ad aprile. Maggio è stato un po 'più caldo del normale, ma poi c'è stato un clima più fresco da giugno a settembre. Una carenza di pioggia a luglio ha provocato un moderato stress idrico. La fine dell'estate è stata molto piovosa con frequenti acquazzoni da inizio agosto a metà settembre. Fortunatamente, la seconda metà di...

Dettagli
999,00 €

Dopo un mese più caldo del normale gennaio e febbraio, la stagione di crescita è iniziata con temperature fresche. La primavera era bagnata, con piogge regolari da marzo ad aprile. Maggio è stato un po 'più caldo del normale, ma poi c'è stato un clima più fresco da giugno a settembre. Una carenza di pioggia a luglio ha provocato un moderato stress idrico. La fine dell'estate è stata molto piovosa con frequenti acquazzoni da inizio agosto a metà settembre. Fortunatamente, la seconda metà di...

Dettagli
310,00 €

L'inverno era secco e freddo. Da marzo in poi, le temperature erano molto più miti. In effetti, l'estate è iniziata effettivamente in aprile, con temperature mensili medie superiori di oltre 5 ° C alla media e 83% di pioggia in meno rispetto alle norme stagionali. A giugno, le piogge sono state relativamente frequenti ma leggere anche se la quantità di sole e temperature erano normali per questo periodo. Tuttavia, un'ondata di calore dal 26 al 27 giugno, con temperature superiori a 40 ° C,...

Dettagli
365,00 €

Il 2012 è stato piuttosto un anno tardivo, caratterizzato da piogge primaverili e seguito da un lungo periodo secco verso la fine della stagione. Durante i cinque mesi invernali si è verificata una sostanziale meno pioggia del solito e le temperature erano miti, tranne per la prima metà estremamente fredda di febbraio. Budbreak è stato notato il 3 aprile, che altrimenti era un mese particolarmente umido. Un giugno piovoso e mite ha incoraggiato la propagazione delle malattie in tutto il...

Dettagli
385,00 €

  Il colore è scuro con una bella intensità. Il naso è fruttato, raffinato, maturo ed estremamente espressivo. Al palato, il vino è rotondo e morbido, speziato e molto aromatico. Si evolve piacevolmente verso un finale delizioso con tannini fini.

Dettagli
Premi invio per cercare o ESC per chiudere

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok